Avete mai assaggiato il Temaki?

Il Temaki è un cono lungo 10 cm., preparato con gli stessi ingredienti del maki, che si dice sia stato ideato per soddisfare la voglia dei bambini di mangiare il sushi come fosse un gelato: in effetti si tiene in mano e lo si mangia, in modo divertente, come fosse un gelato o un tramezzino.
Dal punto di vista nutrizionale il Temaki è un alimento bilanciato e completo in cui sono presenti: l’alga nori ricca di sali minerali e iodio, il riso che fornisce zuccheri complessi, il pesce che fornisce grassi insaturi quali gli omega 3 e gli omega 6, sali minerali e iodio oltre che proteine troviamo anche nelle uova, e le verdure che forniscono le fibre.

Per preparare un buon Temaki c’è bisogno di un po’ di manualità ma non spaventatevi, basta solo un po’ di pratica.

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di filetto di salmone,
  • 200 g di riso per sushi,
  • 2 fogli di alga nori tostati,
  • 50 g di insalata verde e avocado
  • 20 g di semi di sesamo,
  • Pasta wasabi,
  • 2 cl di aceto di riso o di mirin,
  • Sale e pepe

Preparazione:
In una padella antiaderente tostate per qualche minuto i semi di sesamo finché avranno assunto un colore più chiaro.
Lavate il riso in acqua corrente finché l’acqua sarà limpida. Scolate e lo trasferite in una pentola con circa 3 dl di acqua; lasciate riposare per 15 minuti, poi accendete il fuoco, portate a ebollizione e cuocete per 15-20 minuti.

Togliete dal fuoco e lasciate che il riso termini di assorbire l’acqua senza toccarlo. In una ciotola mescolate l’aceto di riso o il mirin e una presa di sale.

Trasferite il riso cotto in una ciotola e lo lavorate con una spatola, mentre versate il composto di mirin e sale, quindi lasciate raffreddare a temperatura ambiente mescolando di tanto in tanto.

Coprite il riso con un telo inumidito. Dividete il pesce in quattro porzioni uguali. Lo condite con un pizzico di sale e tagliate a filetti; tagliate a metà i fogli di alga nori e li spennellate con la pasta wasabi leggermente diluita con acqua.

Dividete il riso tra i 4 fogli, aggiungete qualche foglia di insalata e i filetti di salmone. Avvolgete a cono, cospargete con i semi di sesamo tostati, insaporite con pepe e portiamo in tavola.

Se volete la posto dell’insalata potete mettere un pezzettino di avocado o di frittata giapponese. Il bello dei Temaki è che possono avere infinite varianti: scegliete il pesce che preferite e il suo abbinamento, sbizzarritevi e gustate.

Ma se volete assaggiarne qualcuno buono davvero, venite nei ristoranti Alpensushi!

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di piĆ¹ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Continuando ad utilizzare il sito acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi