La cucina giapponese ci ha fatto conoscere il sushi e gran parte degli occidentali adesso ne va matta, ma è possibile preparare una cena a base di sushi vegan? Certo, è possibile e non solo. Per preparare il sushi vegan serve solo la corretta preparazione del riso e tantissima fantasia. Preparate il riso e utilizzate zucchine, carote e peperoni per insaporirlo. Cercate negli alimentari etnici un riso adatto al sushi e conditelo, appena pronto con aceto di riso, zucchero e sale. Per formare i roll vi occorrerà qualche foglio di alga nori e la tipica stuoietta per arrotolare il riso su se stesso. Variate le verdure della farcia a vostro piacimento, potete utilizzare la verza, il sedano rapa, ravanelli o carote nere.

Ingredienti per 4 persone

  • Riso per sushi 300g
  • Aceto di riso 70g
  • Zucchero bianco 35g
  • Sale q.b.
  • Alghe Nori 5 fogli
  • Carote 1
  • Peperoni Rossi 1
  • Peperoni Gialli 1
  • Zucchine 1
  • Pasta di Zenzero q.b.
  • Acqua q.b.


Procedimento:

  1. Lavate il riso sotto l’acqua corrente per far sì che perda più amido possibile.
  2. Mettete a cuocere il riso per 14 minuti all'interno di un tegame coperto di acqua fredda (circa mezzo litro).
  3. Arrostite i peperoni in padella.
  4. Appena i peperoni sono anneriti su tutti i lati, toglieteli dal fuoco, coprite la padella con un coperchio e lasciate riposare. Dopo circa quindici minuti, sono pronti per essere spellati.
  5. Nel frattempo, sciogliete lo zucchero con l’aceto e il sale in una ciotolina. Appena il riso è cotto, spegnete la fiamma e versate il composto nel tegame, mescolate e fate riposare 5 minuti coperto.
  6. Trascorso il tempo necessario, scoprite il riso e lasciatelo raffreddare per dieci minuti.
  7. Lavate la carota e la zucchina e tagliatele a striscioline. Prendete i peperoni puliti e tagliate a striscioline anche questi, lasciando interi sei rettangoli di peperoni da 2 x 4 centimetri.
  8. Preparate la stuoia di bambù con sopra un foglio intero di alga nori.
  9. Tagliate, da un altro foglio di alga nori, alcune striscioline larghe un centimetro e lasciatele da parte.
  10. Con le mani umide, formate delle polpettine allungate, mettendo un po’ di riso sul palmo della mano e riempendolo con uno strato di pasta allo zenzero, poi richiudete il palmo.
  11. Coprite la polpettina di riso con un rettangolo di peperone arrostito e spellato.
  12. Cingete la polpetta al centro, quindi, con una strisciolina di alga nori.
  13. Sopra al foglio intero di alga nori, stendete un sottile strato di riso, lasciando vuoto il bordo che ci serve da chiusura.
  14. Nel lato opposto del foglio, quindi, sistemate le verdure tagliate e un pizzico di pasta allo zenzero, facendo fuoriuscire qualche verdurina dalle due estremità.
  15. Arrotolate formando un cilindro e, aiutandoci con la stuoietta, fate pressione in modo da dare una forma più arrotondata possibile al cilindro. Per sigillarlo è sufficiente inumidire con un goccio d’acqua la parte di alga che avete lasciato senza riso.
  16. Tagliate il cilindro in sei parti e sistemate le due estremità, disponendo sul piatto di portata la parte piatta, in modo che la parte con le verdure che svettano funga da decoro. Adagiate nel piatto anche le polpette di riso e servite.

Ma se desiderate mangiare del sushi vegano di qualità, vi aspettiamo nei ristoranti Alpensushi!

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di piĆ¹ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Continuando ad utilizzare il sito acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi